GOSSIPRISPOSTECOMMENTICHI SIAMOAVATARPRIVACY    
 
 

 

Giovedì 21 Gennaio 2021

La figliola prodiga...

Ma siete sicuri del ritorno della Figliola Prodiga? Qui da noi si dice che il rientro non si farà...

Non c'è alcuna Figliola Prodiga. La voce in azienda gira da ore!!!! Che ne pensate?

Non ci era mai capitato di dover cambiare un avatar nel giro di tre giorni... Però anche noi abbiamo conferme che il ritorno non dovrebbe concretizzarsi. Che ne pensiamo? Sono scelte personali che non ci sentiamo di commentare più di tanto.

Non c'è alternativa

Diciamolo con chiarezza, l'aumento dei prezzi non avverrà mai finché non riusciremo a cambiare il nostro approccio nei confronti dei clienti, convinti di quanto sia importante il nostro settore per le prerogative del servizio che offriamo. Non esiste ad oggi un'alternativa alla distribuzione automatica e, nello stesso tempo, non si può fare a meno di un servizio di ristoro all'interno di scuole, ospedali, uffici, imprese ecc. Il sistema socio economico in cui viviamo oggi, non può prescindere dal principio di "gestione del tempo", dalla necessità, per ognuno di noi, di ottimizzare il proprio tempo per soddisfare i nostri bisogni. E il concetto della "pausa caffè" davanti un distributore automatico, in ufficio, ospedale o scuola, per la tempistica del servizio, e per la prerogativa unica che questo servizio ha, si innesta perfettamente con questo principio di "gestione del tempo", dandogli anche una sua finalità sociale. Per tutto questo, la distribuzione automatica ha acquisito le caratteristiche di "indispensabile", e per tale motivo è necessario trasferire al consumatore questo suo importante valore, che oggi, credo, sia poco percepito. E ricollegandomi all'annoso problema dei prezzi, ritengo che già nel 2014 con l'aumento dell'iva, il settore abbia dimostrato quante difficoltà ci siano per far passare questi principi. Servizi ricevuti e non spazi concessi, questo secondo me, è il primo passo fondamentale per aver riconosciuto il "valore" della distribuzione automatica.

Onestamente non capisco dove siano spariti gli imprenditori. Questo settore è nato dalla firma di decine di cambiali e dalle notti insonni per le preoccupazioni di non essere in grado di ripagarle. Oggi nessuno sembra voler rischiare e ci si arrocca nelle solite politiche di azzeramento o riduzione dei costi. Dell'aumento dei prezzi in tanti non vogliono nemmeno volerne sentir parlare... troppo pericoloso. Ma fare business è connesso al rischio d'impresa. Perché se lo sono dimenticato?

Mercoledì 20 Gennaio 2021

Le condoglianze a Marino

Nessuna parola riesce a esprimere il dolore che ci ha colti alla notizia della morte di Marino. In Liomatic è stato sempre un punto di riferimento per professionalità, passione e umanità. Con lui siamo cresciuti e insieme a lui abbiamo imparato l'importanza di lavorare uniti. Oltre a lasciare un vuoto incolmabile in Azienda, lascia una incredibile famiglia alla quale ci stringiamo tutti. (messaggio firmato: Liomatic S.p.A.)

Caro Marino, con te ho mosso i primi passi nel mondo del Vending. Addirittura le prime chiacchierate le abbiamo fatte davanti ad un distributore all’università quando ero poco più che ventenne. Sei sempre stato una persona concreta, onesta e generosa. Mi mancherai, tanto. Grazie

Una persona speciale e gentile la cui presenza mancherà sicuramente a tutti. Porgo sentite condoglianze alla Famiglia.

Condoglianze alla moglie Gabriella i figli e tutti i parenti un abbraccio forte riposa in PACE MARINO.

Lo ricorderò così,col sorriso gentile di un vero signore. Un abbraccio a Lorenzo e Silvia.

Caro Marino, non scorderò mai i pranzi e le cene di pesce con te e Mario in occasione delle mie visite, la tua semplicità, schiettezza ed onestà e quel sorriso coinvolgente. Buon viaggio...

La scomparsa di Marino Carbonari ha scosso e commosso profondamente la nostra comunità. Sono arrivati molti messaggi di condoglianze, soprattutto per il figlio Lorenzo, membro del Consiglio Direttivo di Confida e molto attivo nel settore del vending.
Un ultimo saluto anche da parte chi scrive Fantavending tramite questa foto, scattata da me nel 2017, durante una visita alla sede M.C.M. nel 2007...

Caffeus?

Caffeus?

Dalla Toscana arrivano ormai quotidianamente messaggi con richieste di informazioni sul Nipote e sulla Caffeus. C'è molta curiosità in regione (e non solo in Toscana) sull'evolversi della vicenda. Oggi pubblichiamo solo l'ultimo messaggio arrivato a Fantavending perché ci piace l'estrema sintesi della richiesta, ma in attesa di un comunicato ufficiale, poco si può aggiungere alle tante voci che arrivano da Firenze...

Martedì 19 Gennaio 2021

Commerciali in cassa

Lo so che parlate quasi esclusivamente di ARD e lo capisco, visti i numeri, ma sarebbe anche ora di pubblicare qualche messaggio di noi commerciali che siamo in una situazione assurda. Ormai siamo in cassa da mesi, non abbiamo le trasferte che fanno parte integrante del lavoro e dello stipendio e ci arriva una busta paga da fame con la quale non ci paghiamo nemmeno l'affitto. Non si può continuare così. Siamo davvero alla frutta...

La situazione è assurda, perché non si tratta di un taglio della proprietà, ma è lo stesso lavoro dei commerciali ad essere in molte situazioni praticamente fermo. Quindi cosa si può imputare alle società in chiara difficoltà? Qui in Lombardia in zona rossa è quasi impossibile avere appuntamenti e le telefonate (o le video conferenze), finiscono subito con un: "ci risentiamo più avanti". Il problema è che il "più avanti" potrebbe essere giugno o perfino settembre...

The Big Escape

2021 The Big Escape from Smile. Exit Top Manager included.

Il 2021 si aprirà con un'uscita eccellente dal sorriso. Gossip confermatissimo.

Ciao Fanta, di certo saprai dell'ultima uscita dal Sorriso. Si sa se resta nel settore?

Abbiamo diverse segnalazioni sulla vicenda e ti confermiamo che ci sono diverse voci in merito. Non c'è però nessuna ufficialità, quindi per ora non la diamo per certa, anche perché già in passato ci era arrivata la segnalazione e poi non è successo nulla.

Lunedì 18 Gennaio 2021

Avatar Fantavending

Ciao ragazzi, mi fanno morire i vostri Avatar! Non capisco però quando li aggiornate. Ogni volta mi tocca leggerli tutti per capire se ce n'è qualcuno nuovo. Ma come nascono?

Fanta ma che belli gli Avatar! Li ho scoperti da poco. A quale siete più affezionati?

Hai ragione, in molti ci hanno segnalato questa difficoltà. Oggi abbiamo fatto una corposa revisione della pagina e inserito all'inizio dell'elenco la data dell'ultimo aggiornamento, così non ci saranno più dubbi. Gli ultimi arrivati nell'elenco sono: 667 - Heidi  - Parentopoli - Poi ti spiego.
Un avatar nasce come tutti i soprannomi, per caso e tra amici a commento di qualche episodio. Poi accompagnano a lungo una persona.
Siamo affezionati a molti Avatar, anche se quelli che hanno ricevuto più gossip in assoluto sono dedicati ad alcuni storici boss sorridenti: il Taxi, il Mago e Lady di ferro.

Servizio scadente

A molti di noi non devi rispiegare nulla anche perché con i tuoi calcoli ci pulisco in terra (per non essere offensivo). Se tu hai un buon servizio, una buona assistenza, un buon prodotto e delle VM in buono stato allora puoi visitare il cliente e chiedere 0,03 di aumento ma se non hai quanto sopra e il cliente è imbufalito per una serie di situazioni (cassa integrazione, calo di lavoro, ecc) e per di più non dai un buon servizio/prodotto, che fai vai a "cercare il buio"?
E questa situazione la stanno vivendo molti clienti e molti gestori stanno erogando un servizio scarso... Per cortesia esci e fatti un giro.

Oh Fenomeno.. Siamo in stato di emergenza... Vorrei visitare i clienti insieme a te per vedere cosa gli racconti... La rava è la fava? In questo anno sono aumentati solo i prezzi di gel disinfettante, mascherine, guanti in lattice ecc.. Qui ci dovrebbe essere un controllo da parte delle autorità.

Vi mando una poesia in rima in risposta al "pastore di capre"
Se hai un servizio che fa cagare, i prezzi non li puoi aumentare
Se hai un servizio scadente, alzare i prezzi è da malato di mente.

Vogliamo essere chiari, chi fa un servizio scadente, non fa vending ma un'altra cosa, che non sappiamo nemmeno come chiamare. Il vending è servizio, chi non l'ha capito non ha alcun futuro. Una volta stabilito questo, troppi gestori fanno un buon servizio che non è pagato il giusto. Quindi dovrebbero cercare di valorizzare il loro lavoro.

Venerdì 15 Gennaio 2021

Aspettare sulla riva del fiume

Scusatemi, ma questa riflessione è doverosa: se le scuole, palestre, piscine sono chiuse per motivi ancora da chiarire, gli enti pubblici in smartworking, il privato con le riduzioni di personale e distributori ancora fermi in quanto fonte di aggregazione..... Cosa dobbiamo fare? stare sulla riva del fiume ad aspettare il cadavere! Magari il nostro...!!! Un saluto.

Aspettare non è possibile, rischi davvero di vedere passare il cadavere della tua azienda, bisogna per forza agire. E' chiaro che il primo passo obbligato è diminuire i costi e aumentare la marginalità. Storicamente il vending si è dimostrato capace di tagliare e incapace di aumentare la marginalità, quindi bisogna lavorare molto su questo secondo aspetto. Sarebbe molto intelligente sfruttare i "tempi morti" della pandemia per fare qualcosa di utile come la formazione, oppure occupare il tempo per testare la corretta transizione all'industria 4.0 (telemetria, app, distributori smart, ecc.). Questo aspetto sarà fondamentale nei prossimi anni e non basta comprare i pezzi, bisogna anche sfruttarne tutte le potenzialità e istruire il personale al loro utilizzo...

Impatto sul consumatore

Aumenti... Ve lo rispiego perché vedo che avete grosse difficoltà a capire, è l'ultima volta però eh:
Allora, un adeguamento di € 0.03 vale circa 9.00 euro a testa all'anno di maggior spesa sulle VM!! esso rappresenta una spesa solo per chi resta al suo posto quindi non solo parliamo di spiccioli, ma chi è a casa per svariati motivi non fruisce del servizio quindi può serenamente spendere € 1.20 al bar o fare il caffè a casa....scommetto che sarebbe più felice in fabbrica col prezzo maggiorato .
Le campagne aumenti non solo incidono pochissimo sul malcapitato utente vending, ma servono anche, mi permetto di dire, a "salvare" qualche posizione nelle gestioni, quindi caro rinunciatario l'immondo sacrificio ben riposto di 9.00 euro non servirà a cambiare il parco auto dirigenziale ma a pagare qualche stipendio!!
Concludo con un paradosso, e' una questione di coerenza abbassare premi e adeguare listini, e ti dico che il cliente apprezza il coraggio e l'intraprendenza.
Quindi non scomodate le capre, che tra l'altro sono animali molto intelligenti e affettuosi al pari dei cani. Io una capra in azienda la accoglierei a braccia aperte e dovreste fare altrettanto!!
Buona fortuna a tutti

Secondo noi non c'è una particolare difficoltà a farti capire dai lettori, è che usi un tono e delle similitudine (le capre) che ti fanno finire a priori dalla parte del torto, qualunque cosa dici. Siamo d'accordo sul fatto che non si ragiona mai davvero sull'impatto di un aumento per il consumatore, sono davvero pochi euro all'anno e non hanno alcuna influenza sul loro budget di spesa, nemmeno in periodo di crisi...

Giovedì 14 Gennaio 2021

Figliol prodigo

Grazie per aver aspettato a dare notizia dell'aggregazione Gimoka Sogedai e Serim, ma siete arrivati comunque prima voi di Serim. Inoltre è previsto un rientro in grande spolvero...

Può darsi che in un periodo così complesso e con poche presenze in azienda, qualcuno sia venuto a conoscenza della news solo da Fantavending, ma ti assicuro che siamo usciti poche ore dopo la comunicazione ai dipendenti, come ci hanno confermato diversi messaggi. Anche a noi sono arrivate le voci sul rientro in grande spolvero, tanto che gli abbiamo cambiato l'Avatar in "Figliol Prodigo" (anche se sarebbe corretto dire Figliola Prodiga)...

Unioni vending

Ciao Fanta, ma che voi sappiate il sorriso non si unisce con nessuno? Credo che sia un'ottima opportunità per non affondare

Se vuoi una nostra opinione, sull'argomento siamo piuttosto cinici. Crediamo infatti che sia più semplice conquistarsi le battute sorridenti sul territorio che tramite acquisizioni, accordi o fusioni...

Mercoledì 13 Gennaio 2021

Food & Beverage Company

Quando si afferma "un’autentica Food & Beverage Company in grado di gestire tutta la filiera delle bevande calde, dallo sviluppo e produzione fino al cliente finale"...forse mi sfugge qualcosa: Gimoka Serim e Sogedai non sono costruttori. C'è qualche altra notizia di collaborazione che dovete pubblicare??

Abbiamo l'impressione che, nonostante l'ampiezza e l'importanza dell'ultima operazione, non sia affatto finita qui. Altre novità sono sicuramente in arrivo! Dopo la crescita in Lombardia tramite l'acquisizione del 100% di una rivendita e dell'accordo con Serim, non ci stupirebbe un avvicinamento ad un costruttore del caldo (soprattutto Ho.RE.Ca), così come da tempo si parla di una trattativa in corso per una quota di un'azienda del freddo nel triveneto. Il 2021 sarà un anno decisamente movimentato...

Aumenti...

Da Marzo sono in cassa si lavora poco e male, vuoi partire con l'aumento prezzi? Molte persone resteranno senza lavoro e offendi dandoci delle capre! Senza personale e senza clienti aumenta la tua materia grigia. Quando l'ignoranza urla e scrive l'intelligenza tace. Esistono le eccezioni.

A disposizione teletrasporto per a.r.d. in difficoltà per ottimizzare i tempi e migliorare il servizio. Per info chiedete a colui il quale vuole partire con aumenti avendo grande della forza lavoro a casa. Solo persone serie e motivate no perditempo. La tua capretta preferita bee, beee, beeeee. Il cacciatore di stronzate.

Moltissime categorie colpite dal covid, bar in testa, hanno aumentato i prezzi e non c'è stata nessuna sollevazione popolare da parte dei consumatori, anzi molti hanno ricevuto perfino attestazioni di solidarietà. Quindi non vedetelo come una strategia perdente a priori. Certo che se diminuite il servizio e aumentate i prezzi, allora non si può davvero fare...

Martedì 12 Gennaio 2021

Scuole chiuse

Con tutti i contributi e i cosiddetti rimborsi spese che sono stati dati alle scuole in questi anni dovrebbero essere le scuole a mantenere le aziende di vending in questo periodo...

Due delle mie tre scuole, sono comunque chiuse, perché il dirigente non vuole i DA funzionanti!!! L'altra riapre al 50% a febbraio. Vedete un po' voi.

Ho dovuto turarmi il naso e chiudere gli occhi per vincere un grande liceo della mia provincia e oggi sono in ginocchio... ma dallo Stato non arriva niente.

Il business delle scuole non è un affare da molto tempo, però in diversi territori dove ci sono poche industrie è stato un importante sbocco per il vending. Se avete vinto l'appalto offrendo l'impossibile non lamentatevi troppo, non è una buona idea nemmeno nei periodi di vacche grasse...

Aggregazione Serim Sogedai Gimoka

Ragazzi non capisco perchè non pubblicate la mega news dell'anno!! Un accordo tra Serim, Sogedai e Gimoka è troppo grosso per non raccontarlo a tutti!! Siete un sito di gossip o cosa???

Ormai è una settimana che ci insultate perché non pubblichiamo la notizia. Sono arrivate le ipotesi più disparate per il nostro silenzio, dalla protezione dei grandi gruppi, ad una cortesia per il Consorzio Coven o per non disturbare i poteri forti. In realtà sono coinvolti (lato Serim) 550 dipendenti in questa nuova aggregazione e non ci sembrava corretto che leggessero una notizia così importante sul loro futuro su Fantavending. Ora che sono stati informati e che l'operazione è ufficiale, abbiamo comunque diffuso per primi l'informazione...

Lunedì 11 Gennaio 2021

Il pastore di capre

E bravo il pastore di capre è proprio azzeccato fare ispezioni dei d.a. adesso dopo mesi di cassa integrazione, riduzione oraria, ferie non richieste... ma dove eravate prima quando vi si chiedeva di passare dai clienti per controllare se tutto era ok o solamente per farvi conoscere visto che per molti siete dei stranieri? La vostra classica risposta era:siamo in cassa!! Se ci tenevate al vostro lavoro il cliente si poteva contattare anche per telefono...

Il commento delle visite ispettive fatte da chi non conosce il lavoro dei COLLEGHI, smettiamo la guerra interna ed iniziamo a collaborare.

Capre! A noi? Devi avere le palle di salire sul furgone, credimi cambierai idea!

Quando riusciamo a ripristinare la situazione, con molte difficoltà aumentano le ore di cassa e difficile lavorare. Mi piacerebbe farti una visita ispettiva, per insegnarti il rispetto e l'educazione. Le persone come te dovrebbero salire sul furgone e provare sulla propria pelle la rabbia, lo sconforto la delusione negli occhi dei clienti per tutto quello che succede, con una buona dose di insulti ! Scrivi di visite ispettive? Che cosa hai nella testa i criceti?

Non si riusciva a svolgere il lavoro correttamente prima di questa pandemia, come si può farlo ora stando a casa. Qui non e' essere di parte, e non capire la realtà attuale. Mi spiace ci siamo persone così piccole e deboli, incredibile !

Ci associamo ad alcuni commenti (ne sono arrivati oltre 20 sul tema!), il "pastore di capre" dovrebbe proprio farsi un bel giro sul furgone...

Senza onore...

La notizia è sulla bocca di tutti da qualche giorno. Non fa onore al vostro sito questo attendismo. Un sito di gossip può preoccuparsi di non disturbare il manovratore? Tanto più che ormai l'operazione è cosa fatta quindi danni non se ne sarebbero fatti...

Comprendiamo il tuo punto di vista, ma dovrai aspettare ancora qualche ora, sia per la notizia che per conoscere le nostre motivazioni sull'attesa...

Venerdì 8 Gennaio 2021

Visite ispettive adesso!

Se no ora quando? Le visite ispettive vanno fatte ora, primo perché c’è stato tutto il tempo in questi mesi per lavorare in tranquillità causa scarsi consumi, secondo perché dobbiamo ripartire in condizioni normali, senza scaduto, macchine pulite e controllo qualità del caffè, ma soprattutto per trasferire affidabilità del servizio anche nei momenti difficili. E puoi magari incominciamo a fare qualche aumentino. Avete capito? Capre ! Capre! Capre!

La tua visione ci sembra troppo di parte. Hai ragione che si deve ripartire nella normalità, ma prima bisogna mettere in condizioni gli ARD di ripristinarla. Non si può partire subito con le visite ispettive. Sorvoliamo sulla provocazione finale alla Sgarbi. Non ci sembra proprio il momento pure di offendere...

Le condoglianze a Leo

20 anni sono passati, oggi quello che ho costruito nella mia vita lo devo soprattutto a Te.  I tuoi insegnamenti, il tuo moto di vedere il vending mi accompagnano tuttora. Ciao Leo buon viaggio.

Sarai sempre parte della mia famiglia! Un fratello per mio padre una persona stupenda per noi! Ci mancherai nei pranzi di famiglia, ci mancherà la tua eleganza, la tua allegria! Vivrai sempre nei nostri ricordi ! Rip caro Leo!

Sono stato suo dipendente per 3 anni. Una persona tutta d'un pezzo, e di alti valori morali, serio, professionale, determinato e rispettabile, ho nutrito sempre una profonda stima nei suoi confronti, persone così ne sono rimaste poche, la classica persona che rispettava sempre la parola data!! Ciao Leo

Ricordo bene la sua allegria, la sua gentilezza e la sua serietà professionale. Le più sentite condoglianze alla famiglia. Rip

Un uomo retto. Umanamente una splendida persona.

E come perdere un fratello ciao Leo

La scomparsa di Leonardo Bonci ha davvero lasciato un vuoto nelle tante persone che gli volevano bene. La dimostrazione sono i messaggi di condoglianze arrivati a Fantavending (ne pubblchiamo un breve estratto).

Giovedì 7 Gennaio 2021

Cosa mi girano?

Accusare ARD di disservizio dopo essere stati messi prima in ferie e dopo in cassa, non trovo le parole. Hanno anche il coraggio di effettuare visite ispettive sapendo di trovare i d.a. vuoti! Meglio pararsi il culo! Siete troppo stupidi o troppo intelligenti? Il tempo ci darà il giudizio definitivo. L'accendiamo? Gira la ruota! Ti lascio immaginare cosa mi girano!

L'accendiamo! Siamo sicuri di indovinare cosa ti girano. Troviamo davvero particolare che in alcune situazioni note a tutta l'azienda, partano le visite ispettive. C'è davvero da pensar male...

95% aperto?

Ancora cassa. In quale parte d'Italia ha 95% aperto? In più tanti anche se sono aperti sono in pochi e si portano la schiscetta da casa.... Scuole chiuse, pubblica amministrazione smart working, privati in smart working, sale d'attesa di ospedali vuote perché è tutto su appuntamento ecc ecc. Si sono aperti ma non consumano. È all'occhio di tutti cavolo...

95% dei clienti aperti? Ma in quale stato? Magari aperti ma con metà personale, scuole e università chiuse, palestre chiuse, clienti ancora aperti con i DA Spenti. Aperti non vuol dire nulla, operativi al 100% ha un significato. La cassa, e io sono ormai a 5 mesi, purtroppo è necessaria e sempre purtroppo la sto subendo nonostante i clienti al limite, non mollino le pretese. Vedo un futuro nerissimo.

Crediamo che l'ARD che ci ha scritto intendesse il 95% dei clienti del suo giro. E' chiaro che ci sono tantissime attività chiuse, altre con DA spenti e altre con poca gente e che consuma ancor meno... Ci spiace così tanto vedere che la maggior parte dei messaggi in arrivo (e sono purtroppo tanti) parlino per lo più dei disagi della cassa integrazione. Saranno mesi davvero duri...

Martedì 5 Gennaio 2021

Ancora cassa!

Ancora cassa!!!!! Tutto questo con il 95% di clienti aperti. Vale più la cassa che un cliente storico. Però abbiamo le divise nuove.

Prevediamo davvero tanta cassa per i prossimi 3 mesi e c'è ben poco da fare, se non tentare di resistere e attendere che passi la nottata. Purtroppo dopo il 31 marzo (al netto di altri DCPM), saranno in tanti a a rimpiangere perfino la poca cassa che arriverà in questi primi tre mesi dell'anno...

CAM Ministero...

Avete notizie sui CAM del Vending in attuazione a febbraio 2022? Sarebbe la fine per molti.

Se li lasciano come nella sciagurata prima bozza, sarebbe la fine per tutti, non per molti. Comunque abbiamo la conferma che sui Criteri Minimi Ambientali (CAM) le "forze del bene" stanno facendo tutto il possibile per farli modificare. Sono al lavoro, oltre ovviamente a Confida, Confcommercio, altre associazioni e alcuni stakeholder.

Lunedì 4 Gennaio 2021

3 su 5...

Ragazzi volevo farvi gli AUGURI per il 2021... Ne approfitto per augurare un 2021 migliore del 2020 a tutti gli ARD. Un anno così non si era mai visto e non ce lo meritavamo. Speriamo solo di non perdere il posto, anche se sappiamo tutti che di 5 che siamo in gestione, ne resteranno 3. Iniziare l'anno pensando a questo è davvero dura, anche perché siamo un bel gruppo....

i nostri migliori auguri anche a te e famiglia. Soprattutto per il posto di lavoro, anche se sappiamo che è difficile pensare che se ti va bene, toccherà comunque a qualcun altro con cui hai un buon rapporto. Nemmeno noi siamo pronti a vedere migliaia di lavoratori del vending a rischio appena consentiranno i licenziamenti. Un sacco di amici saranno in grande difficoltà.

Doppio gioco

Scusa Fanta ma dei due doppiogiochisti di cui hai parlato non ci sono novità? Perché a mio avviso la gente che si comporta così andrebbe immediatamente allontanata e di situazioni analoghe o simili penso ce ne siano altre e la mia azienda non lo merita... Magari il nuovo anno sarebbe bello iniziarlo con una bella pulizia per mettere il primo mattoncino della rinascita... Buone Feste

Buone FEste anche a te. Purtroppo, come abbiamo già scritto più volte, non è così semplice dimostrare il comportamento scorretto e senza qualche prova è molto difficile allontanare le persone, se non a prezzo altissimo. Un costo che oggi nessuno si può permettere...

VAI ALLE RISPOSTE DI DICEMBRE 2020

Art&Works S.r.l. Via Alessandro Algardi 13 - 20148 Milano - Italia - tel +39 0248958566 P.I. 04234310961