GOSSIPRISPOSTECOMMENTICHI SIAMOAVATARPRIVACY    
 
 

 

Mercoledì 1 Dicembre 2021

Unire le forze per competere. Il mondo del caffè in eterno movimento

Fateci caso, praticamente ogni settimana esce una news sulla concentrazione in atto nel mondo del caffè. Un segnale particolarmente forte che è in grado di mostrarci quale sarà il futuro molto prossimo del comparto: big company sempre più grandi e a caccia di nuove opportunità (vending è un osservato speciale) e medie e piccole torrefazioni che se non vendono o si ritirano in una nicchia o cercano di fondersi con qualche altra realtà simile a loro.

Un recentissimo esempio ce l'hanno dato la famiglia padovana Dubbini, proprietaria dal 1927 della torrefazione Caffè Diemme e la famiglia Migliorini, dal 1954 titolari della MokaSirs. Due ottime aziende che però per poter competere in un mercato globale sempre più aggressivo, dove le dimensioni diventano un requisito essenziale per lo sviluppo e la crescita nel mercato italiano ed estero, devono crescere e in fretta, perché di tempo non ne è rimasto molto.

Per cui la fusione per acquisizione tra le due realtà è stato un passo decisivo per creare una nuova compagine che raggiunge i 28 milioni di euro di fatturato e che spera di cresce ancora ed in breve tempo.

Il Presidente e Amministratore Delegato di Diemme Spa, Giannandrea Dubbini, ha commentato: “Sono felice ed entusiasta di iniziare questo nuovo percorso per l’Azienda, i mercati oggi richiedono sempre di più professionalità e flessibilità e le Aziende giocoforza devono unirsi per sfruttare sinergie e far emergere appieno il proprio valore, sia economico che delle persone che ci lavorano.”

Il Presidente di Moka Sir’s Spa, Alessandro Migliorini, ha commentato: “La condivisione della visione futura del mercato - che necessita di aziende più strutturate - la storia e le caratteristiche molto simili delle due aziende e la giovane età del management garantiranno il successo di questa unione, permettendo così il raggiungimento di traguardi che separatamente sarebbero difficili da conseguire”.

Unire le forze per competere è un mantra che dovrebbero recitare anche le gestioni vending, ma in fretta perché di tempo non ne è rimasto molto...

Tutti gli Stati Generali del Vending 2021 sono disponibili in video su Confida TV...

La decima edizione degli Stati Generali del Vending si è tenuta il 10 novembre 2021 a Roma presso la sede di Confcommercio – Imprese per l’Italia. Si è trattato del primo grande evento informa ibrida organizzato da CONFIDA, a cui hanno partecipato 170 imprenditori tra presenza in sala e collegamento in streaming. L’evento ha avuto come titolo: “Insieme per tornare a crescere”.

Da oggi è possibile riascoltare gli interventi degli autorevoli relatori che si sono succeduti nel corso degli Stati Generali del Vending 2021, sono infatti disponibili online sul sito associativo nell’area CONFIDA TV (https://www.confida.com/video_center) le registrazioni video della giornata.

L’evento è stato aperto dal Presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, seguito dai saluti del Vice Presidente della Camera dei Deputati Ettore Rosato e del Senatore Gaetano Quagliariello. Un approfondimento sui consumi della distribuzione automatica e sui nuovi trend di consumi e consumatori è stato offerto dagli interventi del Presidente di Ipsos Nando Pagnoncelli e dall’esperta di psicologia dei consumi Anna Zinola. Infine, quattro proposte concrete per il rilancio del settore sono state presentate dal Presidente di CONFIDA Massimo Trapletti e dal Presidente delle Imprese di Gestione Pio Lunel e discusse con gli altri Rappresentanti delle Istituzioni presenti: gli onorevoli Stefano Buffagni, Umberto Buratti, Mauro D’Attis, Cosimo Ferri e Sara Moretto.

 

OGGI NELL'AREA RISPOSTE
DI FANTAVENDING POTETE TROVARE...

1) Non c'è fretta

2) Amuchina e Mascherina

CLICCA QUI PER LEGGERE

 

VAI AI GOSSIP DI NOVEMBRE 2021

Art&Works S.r.l. Via Alessandro Algardi 13 - 20148 Milano - Italia - tel +39 0248958566 P.I. 04234310961