GOSSIPRISPOSTECOMMENTICHI SIAMOAVATARPRIVACY
   
 

Mercoledì 14 novembre 2018

La Borsa e Gruppo Illiria...

Gruppo Illiria si prepara ad andare in Borsa, c'è scritto oggi sul Gazzettino!!!

Ho letto la news del programma Elite di Borsa Milano. Ci partecipano sia Illiria che Kimbo nel nostro mondo, ma vuol dire che vanno in Borsa?

ELITE di Borsa Italiana è effettivamente un programma propedeutico anche ad un'eventuale quotazione della società, ma nasce innanzitutto con la visione di fornire alle aziende l'accesso al capitale, alle competenze e al giusto network necessari per scalare e realizzare un impatto socio-economico duraturo. Quindi non è automatico che le aziende si quotino poi in Borsa, anche se ne comprendono il percorso...

La bandiera lombarda...

Ma il governatore della Lombardia? La regione con il maggior fatturato é ancora senza un comandante?

Ciao Fanta. A chi è andata la responsabilità della Lombardia, regione chiave per il business sorridente?

Ma la bandierina sulla Lombardia l'hanno messa ai piani alti?

A scanso di equivoci, rispondiamo in via preventiva sulla situazione in Lombardia. Riceviamo messaggi che nulla hanno a che vedere con le dinamiche vending in regione, le uniche che ci interessano. Quindi, ve lo diciamo da subito, non pubblicheremo alcun messaggio che esce da questo binario...


 

Martedì 13 novembre 2018

La guerra santa in Comune...

Capisco che l'argomento è delicato, ma sarebbe ora di iniziare a parlare del Comune di Milano, un appalto di quelli che faranno molto rumore. Secondo voi chi la spunta?

Ciao Fantastici! Quando si aprono le buste al Comune di Milano? Noi partecipiamo...

Ho l'impressione che sull'appalto al Comune di Milano si scatenerà una Guerra Santa! (messaggio firmato il Profeta)

Sta arrivando il COMUNE DI MILANO... il vending non sarà più lo stesso dopo... ahahahaha

Le buste delle offerte economiche non sono state ancora aperte e non si conosce ancora la data di apertura. E' un appalto da circa 8 milioni di euro (valore stimato della concessione), quindi è normale che ci sia una certa attesa. Fare valutazioni oggi sugli sviluppi futuri, prima che si conoscano le offerte economiche, ci sembra prematuro, quindi si potrà parlare di eventuale Guerra Santa solo dopo aver visto quale percentuale di canone di concessione (royalty) soggetta a rialzo avranno fatto i vari partecipanti... Vi terremo informati.

Capex sorridenti

Ma è vero che Selecta (quindi Argenta) vuole portare la vita media dei distributori a 18 anni????????

Per rispondere alla tua domanda bisogna fare una premessa. Selecta è fortemente interessata a ridurre le spese in conto capitale (il famoso CAPEX) per un ammontare del 20-25% entro il 2020. Tra le varie azioni in programma c'è anche l'espansione del ciclo di vita delle macchine da 12 a 18 anni, senza compromettere l'esperienza del consumatore, una "best pratice" che (tra l'altro) Selecta riconosce proprio ad Argenta...
Questa strategia è stata pubblicata a settembre ed è disponibile sul sito di Selecta (vi alleghiamo la slide sull'argomento).


 

Lunedì 12 novembre 2018

Situazione insostenibile...

Trovo strano che non abbiate pubblicato lo sfogo della Govi (Buonristoro) sul numero sempre crescente di furti e di danneggiamenti alle macchine all’interno dell’ospedale “Carlo Poma” di Mantova e nelle sedi collaterali. Ecco la dichiarazione dell'Amministratore "Non sappiamo più cosa fare , subiamo in media il danneggiamento di cinque distributori alla volta. Il problema non è tanto nei soldi di cui veniamo derubati, quanto in quelli che perdiamo per la sistemazione dei distributori. Il calcolo è presto fatto: l’azienda perde una media di duemila euro a settimana per la sistemazione delle macchine danneggiate dai furti, ai quali vanno aggiunti, ovviamente, gli ammanchi monetari rubati". La situazione è insostenibile...

C'è arrivata la segnalazione e abbiamo letto l'articolo, ma non c'è niente di strano se non l'abbiamo pubblicato, Purtroppo sono talmente tanti gli episodi in Italia che non li possiamo sempre citare tutti...

Produzione Pernigotti

Ciao ragazzi, ma cosa vuol dire che la Pernigotti chiude Novi?? Non trovo più il prodotto?

Il prodotto ci sarà comunque. E' stata infatti pubblicata una precisazione della multinazionale turca Toksoz :"La produzione di cioccolatini, praline e altri prodotti dolciari dello storico marchio Pernigotti resterà in Italia. Non più nello stabilimento di Novi Ligure, di cui la proprietà ha deciso la chiusura, ma esternalizzate unicamente presso il territorio nazionale".


 

Venerdì 9 novembre 2018

Non serve il gestionale...

Ciao ragazzi, ma ho capito bene? Non serve il gestionale per l'iperammortamento? Quindi non devo sobbarcarmi tutti quei costi di integrazione per partire con la digitalizzazione? Rispondete è importante!!!

Durante gli Stati Generali di Roma, l'alto funzionario del MISE ha spiegato che è sufficiente che siano rispettati i famosi 5+2 punti della norma. La novità è che il punto relativo all'interconnessione delle macchine, che sembrava porre l'obbligo di un gestionale integrato al sistema per garantirla, non è così stringente, in effetti basta una comprovata bidirezionalità. Quindi accedere al beneficio dell'iperammortamento è più semplice di quanto si creda e possono tranquillamente farlo senza troppa fatica anche tutti i piccoli operatori.
Detto questo però, se vuoi davvero partire con la digitalizzazione della tua azienda (cosa diversa dal ricevere il beneficio fiscale), è chiaro che hai bisogno di un gestionale...

Aree sorridenti..

Veneto : SISTEMATO 
Centro e Sud : SISTEMATO 
Piemonte : NON PERVENUTO ( per adesso ) 
Emilia Romagna : NON PERVENUTO ( per adesso ) 
Lombardia : NE VEDREMO DELLE BELLE !!!!!!!!!!!!!!!!

Ma ci state rubando il lavoro facendovi da soli il Meteo del vending? Comunque l'analisi è abbastanza corretta, anche se (a nostro avviso) ne vedremo delle belle anche in altre aree sorridenti...


 

Giovedì 8 novembre 2018

Gli SMS di Sangalli...

Ma degli SMS di Sangalli non parlate? Pensavo vi buttaste a pesce sullo scandalo. Che brutta storia...

Abbiamo sempre evitato di parlare di un certo tipo di gossip, che non sono previsti dalla nostra linea editoriale e che francamente ci interessano molto poco... La storia di Sangalli è da giorni su tutti i giornali, potete leggere lì le varie cronache...

Basta insulti!

Non capisco perché pubblicate certi messaggi ignoranti di insulti grossolani nei confronti di Fantavending e delle vostre risposte, che invece trovo sempre ottime. Certa gente è proprio squallida!

Ti ringraziamo per i complimenti, ma ti confessiamo che i messaggi di insulti sono un grande stimolo, al quale reagiamo con una buona dose di pazienza e creatività... Comunque non ci è mai capitato di offenderci, ci vuole ben altro che un insulto anonimo...

Mercoledì 7 novembre 2018

E vissero felici e green...

Plastic free funziona spesso così:
L'utenza richiede l'eliminazione della plastica, tu proponi le alternative agli accessori tradizionali che costano qualche centesimo in più, e l'adozione dei beverini allacciati alla rete idrica con relativo affitto, perdendo erogazioni su d.a. del freddo.
Il genio che ha avuto la brillante idea che salverà il mondo sbianca sente la salivazione abbandonarlo pensa e ripensa a quei 2 centesimi in più ma soprattutto, come dirlo ai dipendenti??? Come faccio a spiegargli che avranno una folle spesa annuale maggiorata di 6 euro sebbene berranno gratis l'acqua e riempiranno le borracce logate e poco igieniche più volte a giorno?
E l'affitto dei beverini .....forse addirittura 1.50/2.00 euro al giorno , lo devo dire al capo ma si....che c...o mi frega sai quanti gestori ci sono che me lo danno gratis per entrare??
Ma la notizia più bella è che molto spesso non decidono nulla, perchè prevale la loro immobilità, mentre vanno a casa con le loro auto vecchie, inquinanti e sfumazzando gettano il mozzicone dal finestrino, rivivono ancora l'incubo di quei 2 centesimi del bicchiere BIO sulla strada di casa mentre raggiungono il bar degli amici in cui vantarsi per l'eroica richiesta, bar in cui si cede beverage solo in vetro, ci mancherebbe! E vissero felici e green coi soldi degli altri...

Effettivamente il costo dell'eliminazione della plastica è oggi significativo e spesso supera i due centesimi a battuta, anche di molto e questo alla fine frena gli improvvisati e i modaioli. Ma ci sono altre locazioni, come quelle pubbliche o di alcune multinazionali, che devi trovare la soluzione, punto. Altrimenti sei fuori...

Gossip e finanza...

Adesso pompate il titolo IVS. Si vede proprio sia che non ci capite di finanza sia e che siete magnaccioni con il gruppo!! Un saluto

Mi spiace dirtelo, ma l'analisi finanziaria che sta alla base della raccomandazione di acquisto del titolo è molto solida e fatta da analisti di riconosciuta competenza, non certo da Fantavending. Di sicuro tu non ci capisci di gossip, infatti parlare del titolo IVS ha un suo perché, ma vista la tua natura da "tifoso" non ci preoccupiamo di spiegarti in che modo...

 

Martedì 6 novembre 2018

Genzano di Roma...

Pure a Genzano di Roma, il comune appena dopo Ciampino, il Sindaco ha dichiarato guerra alla plastica monouso! Via bicchieri e palette dal Palazzo Comunale.... E' un accerchiamento!!!!!

Saresti stupito di conoscere quante locazioni, e non solo pubbliche, iniziano a chiedere alternative ai gestori alla plastica monouso sull'onda mediatica del "Plastic Free". E' un problema molto serio che va affrontato con il massimo impegno...

Acquisizione ligure...

Ma della grande acquisizione in terra ligure non ne volete proprio parlare. eppure dovreste conoscere molto bene sia l'acquirente che il venditore... Suvvia un po' di coraggio...

Se avessimo dovuto scrivere un messaggio ogni volta che ci è stata segnalata questa acquisizione in Liguria, avremmo occupato gran parte della rubrica Risposte di Fantavending... La verità è che al momento non c'è alcuna conferma ufficiale e delle chiacchiere non ci fidiamo proprio, viste le tante segnalazioni poi rivelatesi fasulle...


 

Lunedì 5 novembre 2018

Single malt...

A Londra sanno fare gli affari con il vending! Avete sentito che vendono bottigliette di whisky da 5 centilitri a quasi 10 euro l'una?? Posso provare a farlo in Italia secondo voi, magari a 5 euro?

Chissà perché se pensi di farlo in Italia, la prima cosa che ti viene in mente è dimezzare il prezzo... Che brutta abitudine. Comunque qui ti danno multe davvero salatissime se cerchi di vendere una birra in un distributore, figurati il whisky...

Plastic Free...

Il lettore di Fanta cita un cliente con 12 distributori e la moglie, di seguito un recente articolo che cita invece il Ministero dell'Ambiente "plastic free" e la volontà di imitarlo di Camera dei Deputati e Regione Lazio: (clicca qui). Un saluto con stima (messaggio firmato).

Purtroppo è tutto vero, ma la cosa che lascia basiti è che al Ministero ci sono state tre iniziative a favore del cosiddetto "Plastc Free". 1) Togliere le bottigliette d'acqua dal distributore. 2) Togliere i bicchieri di plastica dal distributore 3) Togliere le palette di plastica dal distributore.
Complimenti per la mira...

Vento romano...

Avete notizie da Roma che riguardano i fratelli? Si dice che stiano già lavorando per il Sorriso che gli avrebbe affidato lo sviluppo del centro Italia. È credibile secondo voi? Sarebbe un bel colpo per entrambi.

Abbiamo la netta impressione che il Sorriso abbia altri piani per Roma che non coinvolgono i Fratelli. Probabilmente l'unica cosa che succederà e che non si pesteranno troppo i piedi. Con il nuovo top management sorridente il vento cambierà nell'area...

 

VAI ALLE RISPOSTE DI OTTOBRE 2018

Art&Works S.r.l. Via Marcantonio Colonna 15 - 20149 Milano - Italia - tel +39 0248958566 P.I.04234310961