Privacy Policy

   
GOSSIPRISPOSTECOMMENTICHI SIAMOINDEXMETEOAVATAR
   
 

Giovedì 22 febbraio 2018

Protezione Civile...

GARA PROTEZIONE CIVILE
a) perché assegnare 15 punti a chi ha tre sedi operative nel Lazio se le sedi oggetto di gara sono solo a Roma?
b) perché assegnare 15 punti a chi gestisce 21 strutture pubbliche (magari con un totale di 40 d.a.) e non a chi ne gestisce 6 o 7 (magari con 150 d.a.)? AIUTO !!!

Abbiamo letto anche noi l'avviso di gara (clicca qui) e in effetti i punti tecnici che faranno la differenza sono proprio i due che citi tu. Ma dobbiamo essere onesti, ci siamo disinteressati a questo Bando dal momento che abbiamo letto che il valore unitario massimo per gli snack monoporzioni è fissato a 0,25 centesimi di euro. Con questa premessa cosa vuoi che importi la parte tecnica?

Precedenza agli interni...

Dalle piccole cose si possono capire grandi cose. Speriamo che con la nuova gestione le cose cambino, tanto per fare un esempio vado a caricare e vedo chi lavora all'interno della filiale che ha già cambiato 2 volte i tipi di felpa 2 volte i giubbini, mentre per noi che siamo fuori e rappresentiamo l'azienda dal cliente niente anzi se ti si rompe qualcosa fai richiesta aspetti e forse un giorno avrai qualcosa. Mi raccomando diamo sempre la precedenza agli interni, complimenti, questo è un piccolissimo ed insignificante esempio di come si gestisce un'azienda...

Le divise non sono una piccola cosa, hanno un'importanza strategica non indifferente. Quindi fai bene a far presente il problema. Se ci possiamo permettere un consiglio, non fare la guerra con gli "interni", non porta mai a niente e non sono loro il problema...

 

Mercoledì 21 febbraio 2018

Distributori esenti...

In un centro commerciale dove ci sono due mie macchine, hanno aperto una zona in cui c'è un distributore di gratta e vinci, uno del caldo a 10 centesimi in meno del mio e una batteria di 5 o 6 distributore giganti di palline con dei gadget per bambini. Tutte le macchine sono sprovviste di QR Code e di riferimenti. Posso denunciare???

Non fare confusione. I distributori di gratta e vinci non hanno bisogno del QR Code perché pagano l'IVA alla fonte e quindi sono senza oneri telematici. I distributori meccanici di palline, non sono equiparabili alle vending machine di vecchia generazione senza scheda elettronica, sono privi di allacciamento elettrico e quindi non soggetti alla trasmissione dei corrispettivi. Mentre la macchina del caldo è sicuramente soggetta alla normativa e anzi è aggravata dal fatto da non avere le etichette di riconoscimento e forse persino quelle obbligatorie degli ingredienti (con eventuali allergeni). Lì si che puoi agire. Ti consiglio di parlare con un responsabile del centro commerciale e segnalare l'irregolarità. Se non si sana ancora la situazione, procedi come meglio credi opportuno...

Tempistiche tagli...

L'accentramento delle doppie figure tra Selecta e il gruppo ex sorridente, quali call center, uff. amministrativi, uff. layout, uff. marketing, uff. acquisti, uff. del personale, ecc. ecc. ne conoscete le tempistiche? No, perché devo prenotare per le vacanze...

Ragazzi ma qui in Italia arriveranno subito i tagli o ci mettono un po'? Rispondente vi prego!!!!!!!

In realtà non si sono fuse due realtà nazionali sullo stesso mercato e quindi c'è un'evidenza di doppie figure. Quindi questo tipo di situazioni saranno piuttosto limitate. Per i tagli Selecta ha dichiarato che intende fare saving entro 3 anni, quindi le tempistiche non sono per forza strette. Inoltre è chiaro che devono rispettare tutte le norme italiane in materia di esuberi...


 

Martedì 20 febbraio 2018

Leader di settore...

Ecco cosa pensano i cugini Bergamaschi. I nostri numeri non sono cambiati con la fusione, eravamo il primo gruppo nazionale e il secondo europeo. Oggi N. 1 in Italia e N. 2 in Europa. Dunque in Italia siamo ancora in Leader.

A me il titolo di leader è sempre piaciuto. Leader è colui che con l'esempio guida, trascina, incoraggia, sprona, valorizza, aiuta ed indirizza chi lo segue. Perché lo dovremmo togliere?

Al collega di Argenta spetta sicuramente il titolo di leader!! Delle Perdite di danaro, di fiducia da parte dei suoi lavoratori. Ed ora anche i clienti guardano con preoccupazione il loro fornitore...

Risposta da Bergamo Ivs ITALIA è e resta la prima azienda italiana del Vending. E quindi si può a buon diritto fregiare del titolo di leader in Italia nel suo marchio. Il Gruppo IVS invece era terzo in Europa per dimensione (ma ben primo per redditività...) ed è diventato secondo perchè due fondisti folli americani han deciso che due zoppi stavano meglio insieme. Dopodiché, non contenti, hanno unito alla coppia anche il terzo.  Ora vedremo come performerà lo strano cerbero. P.S.: Secondo me al Sorriso soffrite un po’ troppo del complesso di inferiorità

Le risposte alla provocazione di togliere la scritta leader dal marchio IVS non si sono fatte attendere e i cugini bergamaschi hanno risposto per le rime... Una preghiera per i commenti che certamente arriveranno nei prossimi giorni, nelle repliche e controrepliche evitate gli insulti, l'orgoglio di appartenenza è un valore, ma non esagerate o non possiamo davvero pubblicarvi.

La Spagna non è l'Italia...

Vi vorrei far notare che la situazione in Spagna e in Italia, è simile per dimensioni ma sono 2 storie diverse. In Spagna si sono fuse, non ho capito se 2 o 3 realtà differenti sotto l'unica bandiera di Selecta, in Italia il Gruppo Argenta è passato sotto la bandiera di Selecta e non mi sembra che loro avessero altre realtà presenti nel nostro paese (forse una volta .....).
Altro discorso è quello a cui avete accennato sui futuri esuberi/ iduzione d'organico nella presentazione del prestito obbligazionari del quale purtroppo non abbiamo preso visione, forse voi si. Speriamo che la proporzione italiana non sia 300 su 1.100, ma molto inferiore. Noi in Italia , abbiamo già dato e quelli rimasti, almeno ai piani bassi , vorrebbero dormire sonni tranquilli. Per i piani alti invece, colpiscano pure nel mucchio, non ci saranno sicuramente vittime innocenti.

Al di là delle normali preoccupazioni italiane per le potenziali analogie, copriamo la notizia perché abbiamo molti accessi dalla Spagna. Con il traduttore di Google ormai è normale avere lettori anche dall'estero. Su Fantavending normalmente circa il 10% ci legge dall'estero e la Spagna è di gran lunga il paese con maggiori accessi, soprattutto nell'ultima settimana...


 

Lunedì 19 febbraio 2018

Selecta Spagna...

Non ho più la forza nemmeno di scrivere sulla situazione che intravedo all'orizzonte dopo aver saputo, naturalmente solo da voi, di quello che sta succedendo in Spagna. Mi consola il fatto che appena letta la notizia, altri si faranno sentire e prenderanno "carta e penna". Buona serata.

Se la notizia della Spagna non fosse drammatica e preoccupante, ci sarebbe da ridere: provate a pensare, per ognuno di noi, che un nostro collega su due se ne sparisce e il suo lavoro viene diviso tra voi e il rimanente.
A meno che voi e il vostro collega rimasto siate lì a tirar sera, preparatevi a calare le bragh , mettervi un po' di vaselina e ........

Saperlo prima dello sciopero, i nostri bravi sindacalisti, quelli che per intenderci non hanno fatto un cazzo durante tutte le trattative, si sarebbero organizzati e avrebbero mandato una lettera di solidarietà ai colleghi spagnoli.
Tanto a noi non succederà niente di tutto ciò, da noi gli eventuali esuberi, saranno inglobati nel business del secolo, i MICROMARKET!

Leggo ora le notizie dalla Spagna...... Siete proprio dei bastardi , non potevate aspettare lunedì a diffondere la notizia ? In questo modo ci farete passare un Weekend di merda! Anche perchè non so se avete notato, ma i numeri, più o meno corrispondono alla nostra realtà.

Ci spiace per il weekend, ma Fantavending ha tanti accessi anche dalla Spagna e ci sembrava doveroso iniziare a parlare della vicenda, di cui siamo a conoscenza da diversi giorni e che ci veniva ampiamente sollecitata da chi la stava vivendo in prima persona. Il 14 febbraio i rappresentanti dei lavoratori Selecta Espana, avevano annunciato che il giorno dopo ci sarebbe stato l'ultima riunione per trattare con l'azienda. Ci sembra quindi strano che notizie così importanti le sappiate solo da noi...

Togliere la scritta leader...

Ma adesso IVS non dovrebbe togliere la nota scritta "leader nella ristorazione automatica" dato che leader non lo sono più??

Visto il periodo, la tua proposta ci sembra decisamente ardita, ma comunque siamo curiosi di sapere cosa ne pensano i cugini bergamaschi...

I have no dream...

I have a dream........tutto molto bello se poi non ti arrivasse una telefonata alle 7,30 quando ancora sei nel letto che ti dice che i distributori in un a scuola, istallati il giorno precedente, sono stati forzati, aperti, vandalizzati..........o quando all'uscita da una gara d'appalto la commerciale di un grande gruppo, che ha vinto, mi dice candidamente, e anche un po' avvilita, "qui non ci guadagniamo niente! " Evviva il nostro lavoro!!!

A volte è veramente dura mantenere l'ottimismo, ma ci dobbiamo perlomeno provare. Altrimenti rischiamo di innescare il circolo vizioso del "tanto non cambierà mai niente"...


 

Venerdì 16 febbraio 2018

I have a dream...

Il Vending è un mondo imperfetto in cui lottare ogni giorno, affinché l'eccellenza diventi la regola. Per fare ciò é necessario uno sforzo congiunto, una squadra che remi in sintonia e sinergia, moltiplicando forze e risultati. E' equilibrio sottile tra i desideri del cliente e la ricerca di un margine soddisfacente. E' fiducia, continuo scambio di idee ed innovazione. Il vending è vita, quella trascorsa su un furgone con la radio accesa ad abbracciare il paesaggio che ci circonda. Per questo non credo nei cartelli, nelle guerre dei poveri, nel dialogo sterile che miri a immobilizzare il mercato. Il vending è perciò sfida e coraggio, quello di portare avanti le proprie idee e abbracciare un concetto di crescita basato sull'entusiasmo, sulla diversificazione del servizio, sulla valorizzazione del merito, sulla trasparenza e sulla qualità. Qualcuno mi considera uno sciocco, ma la mia filosofia non cambierà, finché vedrò sorridere le persone e ritrovare energia ed entusiasmo in quei clienti, piccoli o grandi, che continuano a darmi (darci) fiducia!

Ogni tanto i vostri messaggi ci rinfrancano e ritroviamo un po' di speranza. C'è ancora qualcuno che riesce a vedere il lato positivo e entusiasmante di questo lavoro, che se fatto nel modo giusto può regalare davvero grandi soddisfazioni personali e professionali. Continua a pensarla così e non farti abbattere, anche se la valorizzazione del merito, la trasparenza e la qualità, sono ancora obiettivi su cui in tanti devono ancora lavorare...

I rami più alti...

C'è aria nuova al Sorriso. Vi anticipo che i tagli ci saranno e non si guarderà in faccia a nessuno. Si inizierà dai rami più alti, non dalle radici, come è giusto che sia. Un po' di pezzi da 90 cambieranno aria. Non manca molto.
Pubblicatelo e vedrete che non potrete smentirmi...

Noi lo pubblichiamo, ma le notizie che ci stanno arrivando da giorni sulla situazione spagnola di Selecta post fusione, non sembrano sposare molto questa tua tesi. O perlomeno non sembra saranno solo i pezzi da 90 a rischiare di cadere. Speriamo bene...


 

Giovedì 15 febbraio 2018

Attacco Hacker...

Mi raccomando: durante queste soste, approfittatene per alzare le difese informatiche. State rompendo troppo i coglioni. Ciao!

Bravi!!! Ma se continuate così finisce che vi fanno a pezzi il sito... C'è brutta gente in giro...

Mi sa che a sto giro avete esagerato con le indiscrezioni. Attacco hacker in vista???

Sto rispondendo con una mano sola sulla tastiera, l'altra è per scaramanzia da un'altra parte...
Comunque l'estrema semplicità della programmazione di Fantavending e il non utilizzare alcuna piattaforma programmativa CMS (Wordpress, Joomla!, Drupal, Tumblr, o simili), nasce proprio dall'esigenza di difendersi dagli attacchi più comuni. Poi se son bravi entrano dove vogliono, non ci facciamo particolari illusioni...

Pianga se stesso...

C'è un proverbio che recita: “chi è causa del suo mal pianga se stesso”. Musi lunghi al sorriso per i soldi persi? Ma non erano queste stesse persone così entusiaste di investire in siffatto progetto con questi bravi partner del fondo? Ricordo a lor signori che qualcuno a suo tempo non investi un euro, ancorché gli fosse stato proposto. E non è stato né minacciato, né licenziato. Tutta una funzione aziendale (per inciso quella che presidiava i conti aziendali) non investì. Allora furono giudicati dei coglioni , oggi .... siamo noi a sorridere. Sorridete tanto poi i musi lunghi passano. Anche perché non si hanno le palle per farsi valere come persona e come manager.

Ricordiamo bene quel periodo (fine 2009), l'ipotesi di portare i libri in tribunale non era così remota, quindi le pressioni sui manager affinché facessero "la loro parte" erano state decisamente forti. Quindi capiamo chi ha accettato, anche se non era molto convinto. Ci sfugge invece l'accettazione passiva di 9 anni di silenzio. Forse era il caso di insistere un po' di più per avere aggiornamenti intermedi...


 

Martedì/Mercoledì 13-14 febbraio 2018

Lasciarsi con il sorriso...

Ecco il perchè di tutti questi musi lunghi in filiale , adesso capisco ........

Non ci credo... Ma davvero perdono soldi al posto di prenderne? Non è che vi siete sbagliati??

Ma ho capito bene? Uno che ha investito diciamo 100, per anni non ha ricevuto un becco di un quattrino di dividendo, anzi ha sostenuto delle spese legate a chi gli ha gestito i suoi interessi, alla fine gli dicono che gli rendono 20 e dopo le tass , spese ed altro, forse ce ne deve ancora mettere? Non ci credo , secondo me vi siete sbagliati.
La cosa ridicola, poi, è che non tutti erano ex titolari che hanno venduto e pertanto il loro guadagno l'avevano già avuto, ma alcuni erano davvero solo dipendenti con responsabilità manageriali che per spirito di servizio? corpo?, solidarietà? hanno dovuto farlo. E non venitemi a dire che nessuno li ha costretti, anche i bambini dell'asilo sanno come funzionano queste cose e quanto uno ha vita " lunga " se non si aderisce.

Certo che se fosse come dite voi , e i piccoli soci sono quelli che penso io e che sono ancora in posti chiave della società , non oso immaginare con quale spirito e voglia si alzino tutti i giorni , con quale sorriso affrontino tutti i problemi che ogni giorno gli si presentano davanti .
Ma siete proprio sicuri ?

Ma quindi sono solo gli Svizzeri adesso i padroni del Sorriso , niente più piccoli soci? Solo Fondi e Banche?

Non ho capito la storia dei soci minoi, me la potete spiegare meglio? Quanti erano, quanto ci hanno messo ? Quanti sono ancora dentro e quanti sono già usciti? Grazie 1000 per esistere .

Non so chi decide cosa pubblicare o no, ma volevo fare i miei complimenti a chi decide le foto da abbinare alle notizie o ai commenti, siete FANTASTICI!

Ma come fate a venire a conoscenza di queste notizie riservate??? Rispondete onestamente per favore.

Ma la faccia di Jack Nicholson, cosa riflette? Forse lo stato d'animo dei piccoli soci?

La faccia di Jack Nicholson ha quel tipo di sorriso che stava proprio bene con il titolo. Per rispondere su come veniamo a conoscenza di notizie così riservate, ti rileviamo un segreto. Nel vending vale la legge del terzo: se in una stanza tre persone si scambiano un'informazione riservata, almeno uno la racconta a Fantavending. A volte tutti e tre... Nel caso nessuno lo faccia, lo raccontano a qualcun altro che poi parla con noi. L'unico modo è NON PARLARNE con nessuno. Ma non succede quasi mai.
Il gossip ci è stato confermato da diverse fonti indipendenti, quindi lo riteniamo molto affidabile.

Suocera e nuora...

Mi viene da ridere, pensando a tutti quelli che ce l'hanno con chi a dir loro scrive su Fantavending (per loro sono solo ard , tecnici o impiegati incazzati e invidiosi). Ma noi miseri tapini, come faremmo a sapere certe notizie, per esempio quelle sui piccoli soci? Mi viene spontaneo un dubbio e una domanda: ma non è per caso che Fantavending è spesso usata per sgridare la nuora perchè suocera intenda? Buona serata e come diceva, mi sembra Arbore: AVANTI TUTTA!

Sgridare la nuora è una delle specialità della casa, anche se la suocera non capisce quasi mai che si parla anche di lei. Noi comunque continuiamo nella battaglia...

 

Lunedì 12 febbraio 2018

Piccolo è bello...

Salve sono un piccolo gestore senza molta esperienza e vorrei ingrandire mi date qualche consiglio?

Le dimensioni nel vending contano tantissimo. Le prime 35.000 battute sono gestibili da un singolo con l'aiuto di un'amministrativa, poi le cose si complicano e devi assumere un altro ARD e comprare un altro furgone. Quindi il primo consiglio è non sbagliare la prima assunzione. Per ingrandirsi serve grande determinazione e avere partner affidabili. Fare di testa propria non funziona quasi mai. Se hai un buon rivenditore, chiedigli consiglio tanto e spesso. Non pensare che faccia solo i suoi interessi. Il suo primo interesse è che la tua azienda vada bene (e che tu continui a comprare).  Rifletti bene prima di crescere, è più difficile e ci si può permettere di fare meno errori.
L'unica certezza che ti possiamo trasmettere è che devi conservare una buona marginalità. Se cresci solo per il prezzo, non andrai mai da nessuna parte.

Lo Tsunami...

Ho deciso, mi prendo un mese sabbatico, continuo a leggervi ma non vi scrivo più. Molte volte mi pubblicate, altre no, pazienza e me ne farò una ragione. Nel frattempo mi piacerebbe che molti altri facessero sentire la loro voce, troppa gente spera che tacendo si salverà, ma quando arriverà lo Tsunami, non staranno lì a guardare chi non è mai andato in malattia se non strettamente necessario, chi non prende le ferie nei periodi peggiori per la ditta, chi dona il sangue al sabato per non creare problemi o chi non prende la 104 anche se ne ha il diritto (tanto lo sappiamo tutti che la maggior parte durante quei giorni si fa i cazzi suoi).
Quando arriverà quel giorno, per loro saremo solo numeri e costi, non ci sarà merito o disponibilità, ma solo percentuali o budget da raggiungere .
Un occhio di riguardo (vedi buonuscite) le riserveranno solo ai Manager, i maggiori responsabili di questo disastro.
Grazie se lo pubblicherete e scusate lo sfogo, ma questa stasera sono proprio amareggiato/a .

Un occhio di riguardo ai manager non c'è proprio stato, anzi, si sono appena presi una bella legnata. Pubblichiamo lo sfogo sullo Tsunami, ma lascia stare la 104. Ci sarà anche qualche furbo, ma a tutti gli altri bisogna portare rispetto e vicinanza umana...


 

Venerdì 9 febbraio 2018

Discriminati...

Siamo discriminati. Solo a noi ci tolgono lo zucchero, poi nei chioschetti (in nero) tutto resta come prima... se non peggio...

Ma basta con tutta questa ipocrisia sulla salute. Niente vi vieta di portarvi una mela da casa.... Ma lasciate il vending in pace...

Nel momento stesso in cui legislatori solerti dovessero imporre ad un settore strette proibizionistiche con imposizione di vendita esclusiva di determinati prodotti salutistici e non dovessero farlo ad esempio per Bar e Supermercati sarebbe compito della nostra associazione sollevare il problema in ambito costituzionale (e così dovrebbero fare le associazioni degli altri paesi) e smetterla di piangersi addosso. Una bella azione legale con richiesta di danni.

La possibile causa legale si scontra sempre con la classica giustificazione del politico di turno che ci ricorda che i minori possono comprare ai distributori senza alcun controllo... Ci piacerebbe fargli una semplice domanda: avete mai visto un panettiere che si sia rifiutato di vendere ad un bambino delle caramelle...

Nessun dorma...

Nessun dorma sono arrivati gli svizzeri!! Però qui in filiale tutto dorme... ma è successo davvero? Non si vede alcuna differenza.

Ma qualcuno ha notizie di qualche segno, movimento o altro nelle Filiali dopo il D-Day?  Da noi non si muove neppure una foglia, mica mi direte che si va avanti così senza battere ciglio, vero?

Mi aspettavo chissaché dagli svizzeri, ma il 2 febbraio è passato e qui è uguale...

Si dice che prima di 6 mesi non succederà nulla, dopo sarà tutta un'altra storia!

Selecta ha evidentemente scelto di andare avanti con l'attuale squadra di manager. Difficile dire se ci saranno grandi cambiamenti fra sei mesi o fra un anno. E' chiaro che tutti saranno valutati dai risultati e dai numeri. Saranno questi a determinare gli eventuali cambi di scenario...


 

Giovedì 8 febbraio 2018

Braccialetti Amazon...

Buongiorno... ma qualcuno ha notato quanto si parla dei braccialetti di Amazon?... il palmare che uso funziona allo stesso modo... Collegato ad una sala regia dove i dati vengono usati anche ai fini di controllare il lavoratore in ogni suo spostamento.. o quant'altro... Naturalmente i richiami sono verbali. Trovano altri modi per punire nero su bianco.... e anche un mal di pancia può risultare punibile se visto da un monitor....

Sei fuori strada se pensi che i dipendenti e il loro controllo siano un elemento centrale nelle attuali dinamiche aziendali. Purtroppo non è più così da un sacco di tempo. Gli imprenditori investono una valanga di denaro per i sistemi informatici per evitare errori e aumentare la produttività, non certo per localizzare il dipendente sul posto di lavoro. Può darsi che qualcuno ne approfitti anche per avere questo effetto secondario, ma quasi mai il dipendente è al centro dei pensieri di chi decide l'installazione di questi strumenti tecnologici...

Cambiare canale...

Al "Fossilizzato" dico che giustamente, non pagando nulla, la redazione di Fantavending scrive di ciò che le pare, altrimenti non si capirebbe perchè pubblicano solo i commenti che servono a loro (dei miei solo 3 su quindici). Sappi che per loro siamo dei numeri che servono per farsi pagare i banner pubblicitari. E' una legge di mercato. Puoi cambiare sito come per la televisione puoi cambiare canale

Riceviamo almeno 15/20 messaggi al giorno e ne pubblichiamo solo 2/3. La media 3 su 15 è del tutto normale. Sorvoliamo sul resto, visto che per 8 anni questo sito è stato completamente gratuito e senza banner e ci dicevano le stesse cose...

Conferme a Terni...

Da Ristoro H24 ci sono i furgoni di Venturi...

Ti ringraziamo della segnalazione. Non avevamo ancora avuto nessuna conferma "visiva" dell'operazione...

 

Mercoledì 7 febbraio 2018

Siamo tutti svizzeri (seconda parte)...

Speriamo che almeno a Natale, se arriveremo sani e salvi, ci regalino un bello Swatch.

Già è girato il nome della prima testa che è caduta. Sembra una barzelletta .........

Vorrei fare un'osservazione ai cugini bergamaschi. Prima facevano i bulli dicendo che il loro fatturato era doppio del nostro, ora all'improvviso si accorgono che il nostro gruppo è tre volte più grande di loro... Come BRUCIA!!!

Avete un bel coraggio di dire che siete i numero 1.... Si si ma dei debiti che purtroppo non pagherà nessuno, secondo me dovreste essere meno euforici...

Non voglio fare il guastafeste, quindi non pubblicatela subito. A Carpi sono troppo felici, avevano troppe pietre dalle scarpe da togliersi, lasciamo che lo facciano per un po'. Però poi i numeri restano e l'euforia passa.
Selecta è un gigante dalle gambe di argilla:
- ha perso negli ultimi due anni centinaia di milioni (sì hai letto bene centinaia),
- l'indebitamento è salito sistematicamente negli ultimi anni e il trend sembra davvero difficile da invertire,
- il rapporto EBITDA/PFN (quello vero di bilancio non quello Aggiustato: aggiustato o no i soldi li spendi) peggiora sempre di più.
Tant'è che Selecta malgrado la diversissima situazione dei mercati finanziari del 2018 rispetto a quelli del 2013 (anno di emissione del vecchio bond di Selecta) è rimasta ad un tasso di interesse intorno al 6%.
Veniamo ad Argenta.
E' stata valutata quanto la somma del debito bancario (205M) e del debito mezzanino (210M), solo perchè a comprarla (ma non è il termine giusto) è stata un'azienda dello stesso proprietario del mezzanino.
Anche perchè il multiplo sull'Ebitda sarebbe stato quasi 10 volte.
A proposito il bilancio complessivo del "gruppone" c'è nella documentazione del Bond emesso, non c'è bisogno di aspettare l'anno prossimo. Vi assicuro però che fa paura, ma non per la dimensione, ma per gli squilibri che promana a bizzeffe! Dulcis in fundo: non hanno cassa fresca da usare per finanziare l'operatività. L'emissione del bond è stata giusta, giusta il debito. Direi che c'è poco da gioire.

Commentiamo l'ultimo lungo messaggio. Guastafeste è il nostro secondo nome, quindi pubblichiamo... Di tutto quello che scrivi, forse la maggiore preoccupazione è quella relativa alla mancanza di cassa per finanziare l'operatività. Se non si trovassero in qualche modo le risorse per questa importantissima attività, allora l'arrivo degli svizzeri non potrà "far cambiare passo" all'azienda...

Fossilizzati...

LA VICENDA ANTITRUST HA EVIDENZIATO CHE SOLO UNA MINIMA PARTE DEL VENDING ITALIANO E' IN MANO A QUESTI SIGNORI, PRIMI O SECONDI CHE SIANO, E TUTTI GLI ALTRI? PARLATE E INFORMATE ANCHE LORO, AIUTATE A RISOLVERE QUESTIONI. VI SIETE FOSSILIZZATI SU QUESTE VICENDE DI IVS O ARGENTA: BASTA.

Capiamo cosa intendi, ma l'Area Risposte della community Fantavending la fanno i lettori. Se riceviamo 20 messaggi su questa vicenda è d'obbligo pubblicarne una selezione...


 

Martedì 6 febbraio 2018

Siamo tutti svizzeri...

Adesso lo possiamo dire SIAMO I NUMERI UNO!!! Chissà che mal di pancia a Bergamo...

Dopo tanta sofferenza è tempo di essere orgogliosi. Siamo tornati ad essere i numeri uno e non in Italia, ma nell'intera Europa. Diamo il nostro contributo al gruppo. Forza Svizzera!

Mi son svegliato stamattina, ho acceso il celluare, ho letto Fantavending... e ho scoperto di essere svizzero. Devo andare in ufficio con gli sci?

Siamo tutti svizzeri.

Ma i nuovi proprietari sapranno l'italiano? Altrimenti questo sito va tradotto anche in inglese.

Gruppo Argenta primo in Europa? Primo gruppo del Vending in Europa è praticamente da sempre e solo Selecta. Il Gruppo Argenta è stato solo comprato da Selecta (per non dire sparato in pancia alla balena europea da un creditore deluso). Che ora gli eterni secondi cerchino di camuffarsi da primi - almeno aspettate di cambiare nome - fa solo sorridere e denota solo il loro inveterato complesso di inferiorità!

Dalla svizzela col fulgone....

Non vedo l'ora che arrivi Settembre per vedere il primo bilancio di Selecta con dentro il Sorriso.

Numeri uno, noi siamo i numeri uno, numeri uno, noi siamo i numeri uno...

Ho un dubbio che non mi fa dormire la notte, mi chiedo se i fondi che nei vari anni hanno comprato e venduto il Gruppo con il Sorriso , ci hanno guadagnato o perso . Senz'altro chi ha venduto per primo ai Fondi, ha fatto un affare, ma quelli che sono venuti dopo o chi è uscito prima di questa ultima vendita? E quest'ultimo Fondo che negli anni ha continuato a comprare battute e Aziende, alla fine ci ha guadagnato o perso? Non so se nemmeno voi riuscirete a darmi una risposta, sia chiaro non la pretendo subito, ma mi piacerebbe andare in pensione fra 10 anni senza questo dubbio. Grazie.

Vi prego, so che arriveranno tanti commenti in questi giorni , non fate i barboni a liquidarli subito pubblicandone 3/4.
Una notizia così ha bisogno di almeno alcuni giorni per essere digerita e cosa più importante nei prossimi mesi vi chiedo di prestare la massima attenzione a tutto quello che succederà. Thank you.

Avete idea di come cambia la struttura organizzativa? Tornano i capi area o resta tutto come prima?

Voi non ce la raccontate giusta. Stamattina ho guardato su internet e non c'era la notizia da nessuna parte. Eppure un paio di colleghi me l'hanno confermata, pare che qualche capetto lo sapesse da venerdì sera e l'abbia comunicato ai suoi... poi la voce è girata. Ma come mai Fantaveding ha scritto (e c'è ancora sulle notizie vecchie) che il closing era previsto per il 2 febbraio e poi dopo tre settimane la chiusura è stata esattamente il 2 febbraio??? Colpo di culo o siete di Argenta??????

Non ce la facciamo a pubblicare tutti i commenti arrivati in queste prime ore. Li spalmeremo in più giorni. Cominciamo rispondendo all'ultimo messaggio. E' la prima volta che qualcuno ci dice che siamo di Argenta... è stata un'emozione... Conoscere la data esatta del closing e altri dettagli fanno parte del nostro lavoro. Scrivere le notizie dopo che sono accadute non ci ha mai appassionato più di tanto, per cui abbiamo costruito una rete di relazioni che ci consente di essere molto ben informati di quello che accade all'interno delle principali realtà vending. Non solo in Argenta...

 

Lunedì 5 febbraio 2018

Hello Human, Hello Machine...

Cari fanatici del vending cos’è il banner Hello human? Solo a me il link non funziona???!!!

Ciao Ragazzi Vi volevo segnalare che non funziona il banner in alto, quello con Hello Machine.

Ma fate gossip anche nei banner??? Non capisco chi sia l'azienda che c'è dietro al primo banner in alto? E' una vostra iniziativa?

Il banner è di uno sponsor ufficiale che sta lanciando una particolare innovazione sul mercato italiano. Per ora ha deciso solo di incuriosire i lettori di Fantavending, ma fra qualche settimana partirà la campagna ufficiale e il banner sarà linkato al loro sito. Portate pazienza, siamo curiosi anche noi...

Ritorsioni vending...

Questo sistema di ritorsioni nei confronti dei fornitori quando accadono fatti come quello di Barilla è francamente patetico. Ma credete che l'ufficio acquisti di Barilla si preoccupi di quattro merendine comperate da qualche azienda di distribuzione automatica (briciole nei confronti del fatturato di Barilla), quando dall'altra parte viene centralizzato un servizio con ovvie sinergie e ottimizzazioni? Chi ha perso l'appalto farebbe bene a chiedersi come mai non è stato capace di tenere il cliente, anziché rifarsi con penose ritorsioni: in questo modo gli sarà magari possibile riprendere il cliente (per intero) in futuro. Vending, sveglia! Siamo nel 2018 non nel Medioevo...

Saremmo davvero curiosi di approfondire l'argomento, soprattutto la parte di non sapersi tenere il cliente.
Noi sentiamo tutte le campane, ma le voci che ci arrivano in questi casi sono sempre completamente divergenti. Chi vince ci racconta che è stato bravo lui e che gli altri non avevano un servizio all'altezza. Chi perde invece ci spiega che l'offerta del vincitore era scandalosa e che lui non avrebbe mai accettato condizioni così onerose... Difficile stabilire la verità...
Per quanto riguarda le ritorsioni, non credere che non facciano male.  Anche se sono giganti e presenti per lo più in altri segmenti di mercato, i missili arrivano a bersaglio...

 

Venerdì 2 febbraio 2018

Iper ammortamento 2018/2019...

Mi hanno appena detto che l'iper ammortamento del 250% lo posso prendere anche nel 2019. Non solo fino al 30 giugno 2019. Ma è vero?

Non sei il primo che ce lo segnala e quindi facciamo un po' di chiarezza. L'iper ammortamento è stato prorogato per tutto il 2018, ma a determinate condizioni vale fino al 31 dicembre 2019. Infatti qualora l'ordine al fornitore sia accettato entro il 31.12.2018, ed entro tale data sia versato l'acconto almeno pari al 20%, gli investimenti potranno essere effettuati entro il 31.12.2019. La data del 30 giugno 2019, con le stesse regole, è relativa al super ammortamento.

Compleanni vending

Tantissimi auguri di buon compleanno al sig. Turotti.

Bravi!!! Festeggiare i fondatori di questo settore è una bella cosa. Auguri Giorgio!

Fa sempre piacere vedere ancora attivi e al lavoro gente come Giorgio Turotti. Un grande! Buon Compleanno.

Buon Compleanno Giorgio! Una bravissima persona che ho conosciuto diversi anni fa ma che ancora ricordo con piacere.

In tema di compleanni purtroppo vi è passato inosservato quello di Amilcare Rivetti 24/01/40 dal 1972 presente nel vending prima con Sidac e poi con Union Cafè...

Abbiamo ricevuto davvero tanti messaggi di auguri per Giorgio. Fa davvero piacere vedere che la community del vending ha un forte senso di appartenenza ed è ancora legata a questo tipo di ricorrenze.
Giorgio Turotti ha letto Fantavending e ci fa sapere che lui si sente già nella fase 5.0 e che ogni giorno per lui è una nuova sfida...
 

 

Giovedì 1 febbraio 2018

Acquisizione a Terni...

ciao Ragazzi, qui a Terni si parla dell'acquisizione della Ristoro h24 da parte di Venturi Vending (quelli umbri, non i bolognesi). Vi risulta l'operazione?

Sei bene informato perché le prime voci su questa possibile acquisizione sono girate solo ad inizio settimana. Non c'è però ancora nulla di ufficiale, quindi per ora è solo un gossip di mercato. Stiamo monitorando con attenzione il territorio...

Che botta!

Il sorriso perde le società Barilla e Pavesi, dunque Parma, Novara, Castiglione delle Stiviere, Cremona, Sud e via via...

Brividi in filiale a Parma. Si è perso la Barilla... Che botta!... Proprio adesso che arrivano le forbici svizzere...

Non siete l'unico grande gruppo che ha preso male la news, ma non credo che questo dettaglio possa in qualche modo far cambiare il vostro umore...

VAI ALLE RISPOSTE DI GENNAIO 2018


Art&Works S.r.l. Via Marcantonio Colonna 15 - 20149 Milano - Italia - tel +39 0248958566 P.I.04234310961